Reims: itinerario di 7 giorni

Reims è una delle mete francesi principali per un amante del vino. È chiamata la capitale della terra dello champagne ed è il luogo dove hanno sede le più grandi cantine mondiali produttrici dello spumante più famoso in tutto il mondo. Questa città ha una bellezza unica ed è il luogo dove il vino e la storia dell’arte si incontrano e si incrociano perfettamente. Oltre ad essere un punto strategico da dove partire per interessanti escursioni enologiche, Reims ha alle sue spalle una storia illustre: nella cattedrale della città vennero infatti incoronati molti re francesi.

Siamo andati a visitare questa città, che ha così tanto da offrire, e questo è il nostro itinerario di 7 giorni per un viaggio a Reims:


  • Date: 3 – 10 Agosto 2019
  • Come arrivarci: In aereo Milano Malpensa – Charles de Gaulle (Parigi) 1h30min di volo + treno da Charles de Gaulle a Champagne Ardenne (40min) + treno da Champagne Ardenne a Reims (7min).Consiglio: se hai la possibilità meglio arrivarci in macchina poiché per arrivare a Reims bisogna prendere più mezzi di trasporto.
  • Costo viaggio aereo + treno: 280€ prenotando a inizio giugno.
  • Nei dintorni:-Epernay (in auto 40min)

    -Ambonnay (in auto 30min)

    -Ay (in auto 35min)

  • Costo alloggio: 370€ prezzo per una settimana in appartamento per 4 persone, 5 minuti a piedi dalla cattedrale di Reims. Prenotando a inizio giugno.
  • Eventi: Regalia – dal 20 giugno al 2 settembre 2019. Uno spettacolare e affascinante gioco di luci e musica proiettato sulla facciata della cattedrale.

COSA VEDERE A REIMS IN 7 GIORNI: breve itinerario

GIORNO 1: Viaggio e arrivo a Reims in serata – passeggiata serale

GIORNO 2: Colazione – giornata a Reims

GIORNO 3: Colazione – visita esterna a tutte le più famose cantine – aperitivo alla cattedrale – esplorazione della città – degustazione

GIORNO 4: Visita ad Epernay – ritorno a Reims – giro per le enoteche della città – Regalia

GIORNO 5: Pranzo con baguette, formaggi della zona e champagne – visita alla cattedrale – degustazione – Regalia

GIORNO 6: Pranzo francese – pomeriggio relax – serata a Place Drouet D’Erlon

GIORNO 7: Giro per enoteche – Visita a Palazzo Tau – degustazione presso Tresors de Champagne – Regalia

GIORNO 8: Partenza in mattinata


COSA VEDERE 7 GIORNI A REIMS: itinerario day by day

GIORNO 1: Arriviamo a Reims in serata dopo 14h di viaggio. Consiglio vivamente, se ne hai la possibilità, di viaggiare per Reims in macchina. Abbiamo avuto molti imprevisti (tra cui l’acquisto dei biglietti del treno sbagliati) durante il viaggio di andata e abbiamo aspettato per ore i vari treni che sembravano non arrivare mai 🙁

Appena arrivati alla stazione di Reims ci incamminiamo con i bagagli e decidiamo di passare per il centro, per dare un’occhiata generale alla città. Mattia trova un’enoteca aperta e ci si fionda dentro… io faccio la guardia alle valigie 🙂

GIORNO 2: Il nostro secondo giorno è una domenica, ci alziamo di buon ora e dopo una colazione in forneria (con croissant ovviamente!) facciamo un giro per la città, che sembra essere deserta.

Scopriamo che tutte le enoteche, le cantine e vari negozi lavorano dal martedì al venerdì.. quindi i nostri acquisti si spostano di qualche giorno 😉

Prima di pranzo decidiamo di fermarci al bar/enoteca Le Parvis che si trova proprio di fronte alla cattedrale, ordiniamo un calice di champagne rosé Deutz millesimato 2006 e ci godiamo il panorama.

Passiamo la giornata ad esplorare il territorio, passiamo da Rue de Tambour una bellissima strada pedonale con piastrelle tutte colorate, visitiamo le bellissime piazze della città, arriviamo a Place Drouet D’Erlon, una delle vie più animate della città e facciamo qualche foto alla bellissima giostra veneziana dell’800 situata li vicino.

GIORNO 3: il terzo giorno ci svegliamo e ci incamminiamo alla ricerca delle cantine più famose del mondo: passiamo prima da Louis Roederer e Jacquart (che si trovano l’una di fronte all’altra) e poi proseguiamo di qualche metro fino ad arrivare al Krug, la cantina che a tutti i costi volevamo visitare (prima di scoprire che le visite sono chiuse fino a Dicembre). Sempre nella stessa zona troviamo Veuve Clicquot ed Henriot. Camminiamo per 30 minuti, attraversiamo la città ed arriviamo a Pommery (che è possibile visitare a prezzi economici, più o meno dai 30€ in su), Ruinart e Charles Heidsieck.

Quanto avremmo voluto visitare Charles Heidsieck!

Il pomeriggio lo dedichiamo alla visita della città e a scattare qualche foto interessante 🙂

GIORNO 4: Giornata dedicata a visitare Epernay. è possibile arrivare ad Epernay in treno; partendo da Reims il viaggio dura 30 minuti e il costo del biglietto è di 7€ a persona.

Arriviamo e subito ci precipitiamo a visitare Moët & Chandon, dove ovviamente non può mancare la foto con la statua di Dom Perignon. Facciamo un giro per il paese e visitiamo qualche enoteca.

Ad Epernay se hai la possibilità ti consigliamo di visitare le seguenti cantine: Moët & Chandon, Perrier Jouet, Pol Roger e Gosset.

Torniamo a Reims e visitiamo qualche altra enoteca della città.

GIORNO 5: dopo una colazione con croissant e caffé (caffé…così si fa per dire, inutile cercare un caffè espresso in Francia 🙁 ) e un giretto in centro ci informiamo dove poter acquistare dei buonissimi formaggi della zona. Ci consigliano La Cave aux Fromages che in effetti ha dei prodotti davvero ottimi! Andiamo in forneria per acquistare del pane ed infine con la nostra baguette sotto braccio ci dirigiamo verso casa.

Pranziamo con champagne, baguette e formaggi di Reims (uno dei miei pasti preferiti 🙂 ) e nel pomeriggio andiamo a visitare La Cattedrale di Reims che ha una bellezza fuori dal comune. Appena entrati siamo rimasti incantati dai colori vivaci delle vetrate e dall’atmosfera presente in questo stupendo esempio di arte gotica.

Torniamo a casa e ci rilassiamo con una bella bottiglia di champagne 😉

Durante il nostro soggiorno a Reims abbiamo visitato diverse enoteche e degustato molti champagne, in questo articolo puoi trovare tutti i consigli utili su quali bottiglie comprare e dove trovarle: Reims: le enoteche e le bottiglie che ti consiglio.

La sera ci dirigiamo ancora verso Regalia, questo spettacolo non stanca mai.

GIORNO 6: il sesto giorno è una giornata relax. Facciamo un aperitivo al bar a vin Pol Couronne, un locale carino, tranquillo, perfetto per coppie o amici, dove è possibile degustare diverse annate (anche quelle più vecchie); e andiamo a pranzo presso il ristorante Cote cousine, un ristorantino tipico francese, per assaporare la cucina locale.

Nel pomeriggio ci rilassiamo un po’ e la sera la passiamo a Place Drouet D’Erlon (la Rambla di Reims, l’abbiamo soprannominata così!) la via più animata del centro di Reims dove sono presenti vari ristoranti, pub e fast food.

GIORNO 7: facciamo ancora un giro nelle enoteche circostanti, tra cui La Grande Boutique di vin, la nostra enoteca preferita! Troviamo qualche chicca e prima di dirigerci verso casa facciamo ancora un giro per il centro.

Nel pomeriggio visitiamo Palazzo Tau. Il biglietto costa 8€ e viene offerto un depliant (nella lingua che si preferisce) con le descrizioni delle varie stanze del palazzo, adibite a museo. Purtroppo durante la nostra visita c’era un forte temporale così non ci è stato possibile visitare invece l’intera Cattedrale. Entrando infatti a Palazzo Tau è possibile anche acquistare il biglietto per salire in cima alla cattedrale… ci è dispiaciuto tantissimo non esserci potuti andare.

GIORNO 8: partiamo alle 6 di mattina per tornare a casa.


INFO E CONSIGLI GENERALI SU REIMS:

QUALI SONO LE MIGLIORI ENOTECHE DOVE ACQUISTARE?

Mattia ha scritto un articolo al riguardo dove puoi trovare le migliori enoteche di Reims e le bottiglie che ti consigliamo di provare…e dove trovarle 🙂 puoi leggerlo cliccando qui: le enoteche di reims e le bottiglie che ti consiglio(e dove trovarle).

QUALE È IL PERIODO MIGLIORE PER VISITARE REIMS?

Durante la nostra permanenza in agosto a Reims abbiamo trovato il clima ideale per camminare senza avere troppo caldo. La mattina e la sera c’era un’ arietta piacevole e clima durante il giorno è perfetto, per niente umido.

QUANTO COSTA UN VIAGGIO A REIMS?

Ci sono diversi modi per arrivare a Reims, noi abbiamo optato per aereo e treno, ma se dovessimo tornarci (e sicuramente ci torneremo) andremo in auto.

Il nostro viaggio in aereo di andata e ritorno per due persone é costato 375€, mentre il biglietto del treno da Parigi a Reims è costato 200€ andata e ritorno per 2persone.

Il nostro appartamento (all’ottavo piano) è costato circa 370€ per una settimana e poteva ospitare un massimo di 4 persone.

VISITARE LE CANTINE DI REIMS, COME FARE?

La scelta su quale cantina visitare a Reims, è veramente molto ampia.

Per quanto riguarda le grandi cantine, il consiglio che posso darti è quello di mandare una mail, per tempo, chiedendo le informazioni necessarie, così da evitare brutte sorprese una volta arrivati a destinazione.

Ci sono molte cantine che non sono aperte al pubblico ma visitabili su appuntamento per i professionisti, i sommelier, per chi possiede un’enoteca e per i grandi appassionati.

Altre cantine come per esempio Pommery, sono più accessibili, ma consiglio comunque di mandare una mail per essere sicuri sulla prenotazione dell’appuntamento.

Un’altra opzione è quella di affidarsi all’ufficio del turismo che organizza eventi e fornisce tutte le informazioni necessarie. Qui di seguito puoi trovare il loro sito e cliccando nella sezione “what to do, live and see” e successivamente su “ENOTOURISM” potrai avere molte nozioni utili: https://www.reims-tourism.com

Questo è il nostro itinerario di 7 giorni a Reims, se vuoi avere maggiori informazioni scrivici qui sotto, oppure mandami un messaggio sul mio profilo instagram, ti risponderò al più presto!

Un abbraccio,

Camilla

Camillahttps://www.enodays.com
Designer. Appassionata di vino e viaggi. Sorrido alla vita e non viaggio mai abbastanza. Amo gli animali e sono alla ricerca costante di nuovi posti da esplorare. Positiva e spesso un pò distratta. Mi piace condividere e nel mio profilo instagram potrai trovare tutte le mie esperienze.

Related Stories

Discover

Popular Categories

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

it Italian
X
error: Content is protected !!